giovedì, ottobre 09, 2008

L'eroe della libertà e la rompiballe comunista-Italia 2008

Per la serie Quando la realtà supera la fantasia!

L'eroe della libertà



Angelo Maria Cicolani è il senatore del Pdl che ha presentato l'emendamento denunciato dalla trasmissione "Report" e da "Repubblica", il quale prevedeva che i reati legati ai grandi dissesti finanziari come Parmalat e Cirio non sarebbero stati più perseguibili se non in presenza di un definitivo fallimento. Una norma pericolosissima che, di fatto, avrebbe cancellato i processi a personaggi come Tanzi, Cragnotti e Geronzi, e contro la quale il ministro Giulio Tremonti ha minacciato le dimissioni.

La rompiballe


Di che stiamo parlando?
Di una storia tutta italiana, di quest'italia governata da Berlusconi. Accade che un'altra legge ad personam viene approvata in Senato mentre gli italiani erano distratti dalla crisi dell'Alitalia.
O Tempora o Mores

Ma riportiamo di seguito tutta la faccenda(è davvero una bomba!) magistralmente raccontata dal sito Dagospia qui

Ps.
Che cosa facevano senatori e gli esperti del Pd e di Di Pietro mentre passava l'emendanento del nostro eroe?
Ps.2
Invece la sagra su Berlusconi visto da Travaglio(ieri ad anno zero)Qui

18 commenti:

Anonimo ha detto...

Prima di tutto , complimenti per la nuova veste grafica.Davvero carina.In merito al post, ma ti pare che la Marina Berlusconi entrava in Mediobanca con le mani vuote?Tremonti si è rizelato perchè la cosa non è passata per lui.Cosa credi?
B

'tore e'santalucia ha detto...

Ottimo supermà...ma chi ca..è sto Cicolani???
ps.
anch'io concordo sul nuovo restyling del sito

La giornalista ha detto...

Questo Berlusconi è davvero inquietante però...mi chiedo, ma è possibile che gli elettori di centro destra non si indignino mai????
ps. bel colpo questa notizia clerkcome quasi sempre) e bello anche il rastilyng :)

francesca ippolito ha detto...

bello il nuovo stile grafico!
Gli elettori di centro destra,cara La giornalista, se ne fregano. votano a prescindere mica come noi rompiballe di sinistra!

dottor zivago ha detto...

Caro kent cpme sempre un ottimo e interessante post ma inutile eheheh
oggi va così...

palline colorate ha detto...

e ancira non avete visto nulla!!

il mago di berlusconi ha detto...

Silvio non ne sapeva nulla...altrimeti Tremonti non avrebbe subito dichiarato che l'emendamento va eliminato. e finitela!!

Anonimo ha detto...

Roma, 9 ott. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, assicura che non era "assolutamente a conoscenza" del cosiddetto decreto salva-manager. Conversando con i giornalisti a margine della conferenza stampa a palazzo Chigi, il premier ha spiegato: "E' una cosa che non esiste, non ne ero assolutamente a conoscenza e comunque Tremonti mi ha garantito che l'ha tolta".
Peccato che è notoriamente un bugiardo.

ladytux ha detto...

@mago..no, aveva frainteso il testo...pensava che andassero tutti in galera e subbbito. Lui è buono e onesto e lo fa per noi...
@klark bella segnalazione.

Anonimo ha detto...

Una domanda: ma del mitico indulto varato da Mastella non ne hanno tratto beneficio anche gli indagati per il caso Unipol?
eleonora

Anonimo ha detto...

ps: ottimo il restyling!
eleonora

pangea blu ha detto...

OT
Speriamo che clark kent ci permetta di segnalare oggi un post a cui teniamo molto.
“Stanno distruggendo Napoli e…nisciuno se ne importa” naturalmente su http://pangeablu.blogspot.com
grazie e scusate l’OT
ps.
anche a noi piace il restyling

clark kent ha detto...

@pangea blu
e ci macherebbe,anzi andiamo subito a leggere :)

Rigitans' ha detto...

si, in effetti dormivano un po', e non mi stupisce tanto il pd quanto l italia dei valori, anche se bisogfna proprio essere pignoli per ttrovare l'arcano, parola della gabanelli...grazie per il voto, i 10 euro mettili sul conto di tutte le corruzioni! :P ciao

Margherita ha detto...

Pensavo di aver sbagliato blog!! Hai cambiato tutto! :-) Sei sempre il migliore, Superman :-)

Pino Amoruso ha detto...

Ciao, mio malgrado qualcosa mi costringe a promuovere una iniziativa contro la Riforma Gelmini che mira a distruggere la scuola pubblica ed a creare migliaia di disoccupati. Troverete da me i link per sottoscrivere una petizione e per inviare una mail al Presidente della Repubblica...

Continuiamo a far "RETE"... Aiutatemi a diffondere il messaggio!!!

A presto ;)

clark kent ha detto...

@margherita
ben tornata,,,e vieni più spesso:)

nicola ha detto...

Premesso che è una porcata, le cose non sono andate esattamante come da raccontate; non è stata nè Repubblica, nè Report a scoprire il caso, (loro lo hanno solo reso noto), nè è stato Di Pietro, e neppure Bersani, come invece continuano a dire in tutti i talk show.
In verità è stato l'ufficio di Tremonti. E poi tutti ad accaparrarsi lo scoop.