mercoledì, aprile 16, 2008

Finalmente scomparsi i partiti del NO - voglio vedere adesso chi si azzarda...


L'italia del NO non c'è più.
Almeno in parlamento non c'è più, i partiti che la rappresentavano sono scomparsi dalla scena istituzionale.
Verdi, pcdi,sinistra democratica, rifondazione comunista, una crocetta magica e ...pluff.. spariti!
Persino i socialisti che qualche si lo dicevano sono eveporati.
Adeeso ci sono quelli del SI a tutto che hanno la maggioranza assoluta e governeranno e quelli che "si può fare" che sono all'opposizione.
Oddio, e come si fa a conciliare l'opposizione(opporsi, colui che si oppone) con "si può fare"?
E come si fa ad opporsi senza dire NO!?
Forse assisteremo, per la prima volta nella storia della democrazia occidentale, al capo dei deputati dell'opposizione che si alza in Parlamento e,in un silenzio accorto e rispettoso, pronuncia la fatidica frase:
"Signor presidente del consiglio, signori deputati, signori senatori Mi OPPONGO!
oppure
OBIEZIONE VOSTRO ONORE!
Insomma ci sarà da divertirsi...
Entreremo nell'era della nuova politica italoamericana in salsa veltroniana del

"Signor presidente, signori deputati, siamo costretti a votare contro questo provvedimento, contro questa legge, ma nessuno si azzardi a interpretare questo voto come un NO!"
oppure

"non condividiamo questa misura ma non voteremo contro perchè noi non saremo mai quelli del NO, si mettano a verbale però le nostre fortissime perplessità".
Voglio vedere quale uomo politico o partito si azzarderà, da oggi in poi, a pronunciare un NO in parlamento, in televisione o sui giornali...

PS.
Forse può aiutare a capire cosa è successo in queste elezioni la conclusione cui arriva Francesco Guerrero:
"Fatti i conti tutto torna abbastanza. E i numeri confortano una semplice analisi politica: il (difficile) parto del PD offre la vittoria a Berlusconi e uccide la Sinistra. Che, da parte sua, in questi ultimi due anni ha fatto di tutto per sparire."
(DA "Il grande flusso verso destra: analisi del voto e dei flussi elettorali" - Il Manifesto -Aprile 17, 2008 di Francesco Guerrero)

41 commenti:

pangea blu ha detto...

davvero un bellissimo post, complimenti clark.
ps. ci è talmente piaciuto che ci siamo permessi di segnalarlo anche all'assessore Velardi che sicuramente apprezzerà.

clark kent ha detto...

@pangea blu
ne sono lusingato

la giornalista ha detto...

delizioso, semplicemente delizioso.
ma anche sottimente politico assai!

'tore e'santalucia ha detto...

"obiezione vostro onore" è nu babà!
supermà hai fatte bbuon'..voglia vedè comm'fanno l'opposizione mò!?
bellu post o' vero

francesca ippolito ha detto...

clark sei straordinario!
sembrava di leggere un post di Crozza ehehehehe

ex bassoliniano ha detto...

ahahahaah bellissimo!!
speriamo, clark, che la sinistra adesso non faccia anche la caz..ta di litigare sulle spogli del morto

rigitans ha detto...

semplicemente, dirigenza di merda in un italia di merda

federica ottieri ha detto...

bello,bello,bellissimo post!!!

Alessandro Biamonte - Buongiorno Napoli ha detto...

...accidenti Clark!
Questo post � davvero indovinatissimo e bellissimo.
Condivido il giudizio di pangeablu!

Anonimo ha detto...

"Dici sempre di sì, che non è peccato"
Uolter sapeva di perdere, era preparato alla sconfitta.Ma ad una sconfitta dolce che gli avrebbe consentito di poter governare e fare le riforme insieme al Cav.E , invece, no.Briccone, è più sfigato di D'Alema.Ora con la Lega cosi forte sarà molto difficile fare una legge maggioritaria come la sognava W.D'altronde non potrà non votare il federalismo fiscale, visto che era nei suoi programmi.
IDV e Radicali vogliono fare gruppo a se per una mera questione economica ( i soldi elargiti ai gruppi parlamentari...).Figurati Di Pietro è maestro in questo.Ne sanno qualcosa Giuletto Chiesa e Achille Occhetto.
Insomma , non ne ha indovinata una.
Più cogl..di cosi c'è solo Veltroni

il Russo ha detto...

Dopo aver visto questo bel blog sono ben contento che si possa diventare amici ed ho accolto il tuo invito: ok per lo scambio di link, io l'ho già fatto!

Rapunzel ha detto...

Non saranno 5 anni d'inferno, NO NO!

Tisbe ha detto...

Un bel post, pacato e di contenuta. Buona analise del dopo voto. Però a me questo quadro non piace, perché solo la dialettica degli opposti permette una crescita reale e in Italia non c'è più dialettica

Alessandro Biamonte - Buongiorno Napoli ha detto...

Leggete i titoli di corriere.it.

Berlusconi "apre a ministri del PD"!

Ha ragione Clark a dirsi preoccupato..

Imagine ha detto...

io sono preoccupato in effetti per la mancanza di un'opposizione decisa in parlamento...
spero riguardo le riforme inerenti a legalità e giustizia che di pietro faccia sentire la voce...

bel blog! ti aggiungo tra i link

giornalista(senza LA) ha detto...

ahahaha..bello e amaro il post!
per una volta sono d'accordo con "la giornalista"!!! :))

silver surfer ha detto...

diabolicamente divertente e sottilmente efficace,complimenti calrk!
mi è talmente piaciuto che lo sto diffondendo tra i bloggers qui a Roma.
ad maiora
silver
ps. hanno apprezzato pure qui in redazione ehehehe

Anonimo ha detto...

clark questa è eccezzionale non trovi?

(Adnkronos) - "Il caffe' mattutino di D'Alema da Casini, e il commento di Rocco Buttiglione che mi fa dire 'Do you remember Gallipoli?' sono l'illuminazione piu' chiara: Veltroni ha fatto la sua parte, e' stato bravissimo ma i laici non sono attrezzati per i miracoli e dalle parti del Pd e dell'Udc mi pare che siano in debito di fantasia e finiscono con il ritrovarsi sempre a Bologna". Lo ha detto il leader della Democrazia cristiana per le autonomie, Gianfranco Rotondi, uscendo da Palazzo Grazioli dove ha incontrato il leader del Pdl Silvio Berlusconi. Secondo Rotondi "Casini si prepara a sostituire Prodi come leader di un centrosinistra nuovo".

samie ha detto...

Molto pungente e ti ho votata...che mi piace la sottile ironia con cui hai affrontato questo problema...nessun contraddittorio...'na pacchia per chi è al governo! Senti...come si fa a metter la barra di OKNO?

Caska ha detto...

ora siamo rovinati davvero, 3 gruppi parlamentari a rappresentare l' italia... evviva la democrazia... e la sinistra sparisce nel nulla :(

Anonimo ha detto...

maronna mia!
questo blogger ancora sta con la testa che fare l'opposizione significa sempre dire sempre e solo no, e non invece proporre soluzioni in positivo, eventualmente alternative ... non a caso veltroni ha parlato di governo ombra, come si fa nei paesi di tradizione liberale anglosassone. ma questo blogger sta ancora con la testa al socialismo reale. BASTA!!! SIETE SCOMPARSI, GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DI QUELLI COME VOI!!!

mas ha detto...

In effetti un pò di materiale da Napoli ci farebbe comodo...chissà quali chicche potrebbero venir fuori...

clark kent ha detto...

@ samie
basta entrare si ok notizie e copiare i tools
@tisbe
il problema che appena la dialettica prevede anche dei NO viene accusata di non voler innovare o risolver(è di moda questa concezione su tutti i media)
@rapunze, imagine, caska e Mas
grazie di essere passati
@Biamonte
lusingato
@silver surfer
sarò a roma la settimana prossima:))

clark kent ha detto...

@ anonimo
io sarei per il socialismo reale!!??
evidemtemente non conosci questo blog
:))

Donna Cannone ha detto...

Ciao, dagli apennini alle ande, dalla pat all'impero, ti propongo uno scambio di link, per resistere e valicare i ponti che ci separano sempre di più....

Che dici?

clark kent ha detto...

@donna cannone
servo vostro madame
procedo immediatamennte :)

fiacot ha detto...

caro clark,
anche se ti ho criticato i passato per la tua invadenza nei blog altrui, oggi ti ho inserito nel mio blogroll, perchè le mie analisi sono solitamente più tristi delle tue, ma un sorriso ogni tanto ci sta bene.
La tua analisi di oggi ricalca i miei pensieri e le mie preoccupazioni, vuoi vedere che non è scomparsa solo la sinistra dal governo ma anche il concetto di opposizione?
Certo i numeri non aiutano, ma un po' più di pa..e forse sì.

il Russo ha detto...

Sai che questa musica di sottofondo si taglia perfettamente allo scenario che paventi per i prossimi cinque anni?

pangea blu ha detto...

caro clark, siamo onorati del tuo commento e ne approfittiamo per chiederti uno scambio di link.
Ps. noi lo abbiamo già messo quello del tuo blog

clark kent ha detto...

@pangea blu
fatto!
:))

Fab ha detto...

Qui non si tratta di socialismo reale come qualcuno commentava più su ma di situazioni che realmente si rischiano, qui da te espresse in modo ironico ma veritiero. Il problema del voto scaturito da queste elezioni è che secondo alcuni le idee devono essere omologate o discostarsi in modo lieve da quelle propinate dalla maggioranza indistinta, altrimenti si viene tacciati di pericoloso sovversivismo. Si sta perdendo il coraggio delle proprie idee, si assiste ad un intorpidimento generalizzato, per cui un NO equivale ad essere pezzi d'antiquariato, particolarismi da cancellare :( Mi suona male il governo ombra; cos'è, l'ombra di Berlusconi un poco allungata? (sai, l'altezza..) Bisogna avere il coraggio di essere semplicemente opposizione, non è mica uno scandalo, è democrazia parlamentare.

clark kent ha detto...

@Fiacot
a me le critiche piacciono epoi sono un convinto sostenitore dell'ironia, anzi sono convinto che soprattutto nei momento No sia utile anche saper sorridere ehehe
ps. naturalmente provvedo subuto ad inserirti nei miei link preferiti :)

@il russo
è la colonna sonora di XFiles

@Fab
si e la gente non ha ancora percepito la gravità della situazione

fiacot ha detto...

ti ringrazio per il link ma il mio blog è http://fiacot.wordpress.com/
:-)

Alessandro Biamonte - Buongiorno Napoli ha detto...

Anch'io come pangeablu ho messo già il tuo link nella mia pagina su buongiornonapoli.
Ti ringrazio per il commento e approfitto per chiederti il linkaggio a buongiornonapoli
http://buongiornonapoli.blogspot.com

Ciao

mariad ha detto...

non è detto che vada così
i NO sono necessari quando servono. E soprattutto devono essere coerenti con i comportamenti, altrimenti rischiano di somigliare ai NO del pulpito dei preti.

E cmq i NO e pure i SI devono essere spiegati bene, devono avere un costrutto.
Non certo per ....partito preso.

clark kent ha detto...

@Biamonte
fatto:)

@mariad
spero che abbia ragione tu

Alessandro Biamonte - Buongiorno Napoli ha detto...

Ricordate tutti il "non-si-puotismo" di bassoliniana memoria?

Don antonio. Ancora lui!

Lebosq ha detto...

complimenti per il post!
L'Italia del no è sparita dal parlamento, spero che ricompaia nelle piazze, se e quando sarà necessario, altrimenti...

Margherita ha detto...

Sono contenta di leggere questi scambi di link sul blog del nostro Superman Napoletano! Questo ragazzo merita :-)

il Russo ha detto...

Ciao, molti non lo sanno ma oggi è una giornata particolare, vi chiedo un paio di minuti della vostra giornata venendo qua per non dimenticarlo, grazie.

Alessandro Biamonte - Buongiorno Napoli ha detto...

"Il Re è nudo! Ovvero: se non diventerete come bambini"

l'ultimo post di buongiornonapoli

http://buongiornonapoli.blogspot.com
www.buongiornonapoli.it