lunedì, marzo 12, 2007

BURRACO,DS e......


Chi ha pratica di salotti e salottini napoletani sa che negli ultimi anni il gioco del burraco impazza dappertutto, ha coinvolto pian piano tutti i ceti sociali della città.
Conosciamo una signora molto per bene, molto a la page e molto attenta a "ciò che fa tendenza in città", che si chiedeva continuamente come mai tra tutti gli ospiti che frequentavano le serate di burraco vi fossero apprtenenti a quasi tutti i partiti politici,proprio tutti(compresi quelli di rifondazione comunista)ma pochissimi appartenenti ai Ds.
Beh pare proprio che i diessini non fossero attratti da questo gioco di società, lo trovasero melenso e "salottiero".
Adesso la stessa signora a la page ha notato che c'è un altro gioco che impazza nei salotti e soprattutto nei giornali locali. E la cosa sorprendente è che questo nuovo gioco vede come protagonisti principali proprio i diessini, soprattutto quelli che ricoprono cariche istiotuzionali o dirigenziali nel loro partito.
Si tratta di un gioco in cui ognuno "dichiara",rilascia interviste,si schiera contro o a favore. Bassoliniani che si schierano contro e si iscrivono alla sinistra del partito, riformisti della maggioranza che vanno con Angius e Caldarola portandosi appresso qualche compagna storica della sinistra ds, storici antisocialisti che "soprono" il socialismo.
Questi protagonisti animano le vivaci discussioni dei salotti e riempiono le pagine dei commenti dei giornali napoletani.Insomma è tutto uno schierarsi a favore o contro.
Voi direte, bene finalmente un gioco interessante, il partito dei ds esce dall'immobilismo di questi anni e finalmente i suoi membri più autorevoli si schierano pro o contro il fotovoltaico,la colmata di Bagnoli e la sua bonifica,il piano sanitario regionale,quello sui rifiuti, sulla qualità della politica dell'amministrazione cittadina!!
NO ....cari disinformati, provincialotti e ingenui amici lettori.
Il gioco consiste nello schierarsi pensando a come, dove e quando collocare se stessi dopo la nascita del nuovo partito.
Di che gioco si tratta?
Si chiama il "gioco del partito democratico".

21 commenti:

batman ha detto...

eeevvvai clark!!! ahahahaha questa è davvero carina!!!

diomede ha detto...

Finalmente il Clark che noi tutti conosciamo. Ma che fine avvi fatto? La cosa su lapo non era proprio nel tuo stile.

Anonimo ha detto...

Bricconissimo, eheheheheh...fanno anche un altro gioco: quello dei voti e delle clientele.Se non hai acqua il mulino non macina... e la papera non galleggia....
Con affetto.
B.

la giornalista ha detto...

grande!!!!!
riecco il nostro clark....

Calamity ha detto...

ODIO il gioco del burraco, me sciagurata, non sarò per caso diessina nel Dna? Però...piuttosto che il gioco del partito democratico, torno al Monopoli!
Bentornato, Clark Kent.

daniela ha detto...

bentornato again, Clark.
però, a dirla tutta, mi sembri ancora ... reticente? arrugginito? non so dire, ma francamente il gioco del pd è sotto gli occhi di tutti e senza i nomi non è abbastanza pettegolo e cattivo :)

senza offesa. puoi dare di più...

Anonimo ha detto...

beh..cara daniela mi sembra che i nomi si leggano benissimo in filigrana. daiiii fa uno sforzo...comunque è vero questo è il vero clark!

bassoliniano non pentito ha detto...

i nomi? il bassoliniano che è passato con òla sinistra del partito è Oddati, la "compagna" che è passata con Angius è Martano.e che ci vuole daniela???

Tor'e santalucia ha detto...

uè' clarkè coome stai?
io gioco a burraco ma a sto gioco comme faccie a partecipà...chi mi intervista ammè???
Bello però 0'post!!

giornalista ha detto...

Caro clark
ieri sera alla csasha a via petrarca vanni fondi ha organizzato la festa di compleanno per i trent'anni della moglie. hai saputo?c'era tanta bella ggente a la page.ehehehhehe

bassoliniano pentito assai ha detto...

mo' ti spiego caro il mio clark kent:
dunwue funziona così..."senti caro questi lo fanno davvero questo partito democratico" "ma va...alla fine non fanno nulla"
"in ogni caso perchè non facciamo una cosa?" "cosa?" "io mi schiero con quelli contro e tu con quelli a favore, così qualunque cosa succede siamo comunque piazzati che ne dici?" " ok mi piace è andata!".

daniela ha detto...

scusate, ma IO lo so che si parla di Oddati e Martano, solo che (a) non mi sembra una novità, visto che entrambi scrivono, si muovono, fanno cose, vedono gente etc. da un po' e (b) non tutti sono così attenti alle ds-cose (e sospetto che facciano bene).
Inoltre (c) potrebbe darsi la remotissima ipotesi che i 2 in questione abbiano effettivamente cambiato idea, e se invece il punto è che la cambiano "per finta", perchè ci guadagnano qualcosa (in senso reale o metaforico), sarebbe interessante sapere cosa ...
Ma insomma - non voglio fare la rompicxxx - io sono davvero contenta che Clark sia tornato, è solo che mi sembravano più "penetranti" gli interventi pre-pausa di silenzio, ma aspetto i prossimi ...

Francesca ha detto...

beh..caro clark
forse è tempo che tu scriva "personaggiin cerca d'autore 3" non credi?

lios lane ha detto...

caro clark
ti ho risposto per le rime sul blog di Norberto Gallo...vai a dare un'occhiata.

bassoliniano pentito ha detto...

si clark
anch'io penso che Rossi doria e i suoi hanno deciso di partecipare al "gioco del partito democratico", come dice questa lois "questa volta 2+2 farà 4 anche in politica"!!

Mago Otelmuccio ha detto...

beh...e che ci voleva la zingara per sapere che il percorso di rossi doria e dei suoi sarebbe finito alla corte del governatore?
tutti i percorsi finiscono lì prima o poi. lo dimostra la storia di questi 15 anni: Santangelo, la stargrande maggioranza degli 2intellettuali" napoletani, adesso rossi doria (in qualche modo lo ha fatto anche fulvio martusciello e la destra napoletana. o NO???

la giornalista ha detto...

clark,,hai notato che l'accusa che lois lane ti fa sul blog di Norberto è quasi la stessa che ti fa "Daniela" qui sopra?
fosse la stessa persona??
hehehehehe

tex willer ha detto...

a me Rossi Doria sta simpatico...che vi apettavate?
lui ci ha messo la faccia e ci ha provato..mica è colpa sua se neppure i suoi lo hanno votato...che deve fare ormai??

Anonimo ha detto...

Poverino.....Povero, povero, povero Rossi Doria! Incompreso e vittima dei congiurati. Mo' quasi quasi mi commuovo.

Alex321 ha detto...

OT: Certo, sarebbe bello parlarne sui giornali locali. Giusto per rinfrescare la memoria...
Ovviamente se c'è questa possibilità.
Altra cosa: hai una mail dove posso mandarti un comunicato stampa?
Ciao a presto
Alessandro

Anonimo ha detto...

e poi, Clark, se il post su Michele è una delle cose migliori che Bassolino abbia detto e fatto negli ultimi anni, allora siamo più che messi male!!! stiamo peggio!!
Eleonora