sabato, maggio 24, 2008

Realacci attacca la Mussolini- Io sono di sinistra e sto con Alessandra!!(la vita è piena di sorprese)


Napoli è in fiamme? non ancora. Per adesso ci sono "solo" scontri e cariche a Chiaiano.
Alessandra Mussolini è andata nel quartiere di Chiaiano e ha incontrato i manifestanti e poi ha rilasciato dichiarzioni all stampa.
Ermete Realacci, presidente onorario di Legambiente e ministro del governo ombra l'ha attaccata frontalmente per questo.
Riporto di seguito le dichiarazioni del ministro ombra.....

Roma, 24 mag. (Apcom) -
"E' inaccettabile che la politica e le istituzioni, anziché risolvere i problemi, continuino a soffiare sul fuoco dell'esasperazione dei cittadini. Diano prova di responsabilità e non strumentalizzino la protesta per calcoli di parte. L'on. Mussolini è a Chiaiano per sostenere le posizioni del suo governo o per contrastarle in piazza?".
Lo dichiara in una nota Ermete Realacci, ministro dell'Ambiente del governo ombra del Pd"
Che cosa aveva fatto e detto l'onorevole Mussolini?
Riporto di seguito anche le sue dichiarazioni.....

Napoli, 24 mag. (Apcom) -
Occorre il dialogo, le contrapposizioni non servono a nessuno e soprattutto non risolvono il nodo Chiaiano. Così il deputato del Pdl, Alessandra Mussolini ad Apcom. La parlamentare, arrivata nel primo pomeriggio nel quartiere a nord di Napoli, ha incontrato i manifestanti, alcuni rappresentanti dei centri sociali e i sindaci di Mugnano e Marano, tutti fermi oppositori della realizzazione della discarica nelle cave di tufo.
"Ho parlato a lungo con....(per continuare clicca sotto su "leggi tutto") i ragazzi dei centri sociali, con i sindaci e con tante persone, madri e padri di famiglia che temono per la salute dei propri figli - ha detto Mussolini - questo di Chiaiano non è un sito come tutti gli altri, qui siamo vicini agli ospedali e la discarica sarebbe troppo vicina alle case. Questa è una situazione che dev'essere valutata attentamente, bisogna lavorare e procedere con molta cautela". Stop, quindi, agli scontri. "Non dobbiamo arrivare alla violenza perché non servirebbe - ha aggiunto - se non ad inasprire gli animi di questa gente che è esasperata. Occorre rasserenare tutti e verificare lo stato reale dei luoghi".
L'esponente del Partito della libertà, ricorda di essere già stata in altre occasioni nel sito di Chiaiano: "Già allora avevo verificato, così come dimostrano alcuni documenti, che questo non è un luogo adatto per depositare immondizia". Alcune relazioni dicono, in modo chiaro e netto, che si sconsiglia di versare rifiuti in questo luogo. Una cava di tufo porosa - ha aggiunto - che potrebbe portare soltanto all'inquinamento delle stesse falde acquifere".>>

Chi mai avrebbe pensato che uno come me (di sinistra da sempre) un giorno dovesse sentirsi rappresentato dall'icona dei post fascisti italiani?
Povera sinistra e poveri cittadini che alla sinistra hanno creduto..si ritrovano senza sinistra in parlamento e col ministro ombra di quella in parlamento a braccetto con quelli che usano la polizia e l'esercito per imporre una discarica ai cittadini!
La mia risposta alla domanda di Realacci(ambientalista, presidente onorario di legambiente, ministro dell'ambiente ombra dell'opposizione di centro sinistra):
"Mussolini a Chiaiano contro il suo governo?"
NO, la Mussolini purtroppo è lì dove dovresti essere tu e il PD!!!!
Ps.
Riportiamo inoltre (dal corriere del mezzogiorno di oggi) una citazione dal blog di Claudio Velardi(assessore al turismo della Giunta Bassolino) di qualche giorno fa:

«Dal giorno successivo alle elezioni tutti aspettano l'arrivo salvifico di Berlusconi: un atteggiamento che giudico autolesionistico e anche vagamente immorale. Intanto autolesionistico, perché l'intervento del governo ci sarà, darà dei risultati (come sperano tutti i cittadini, e io con loro), e la classe dirigente locale subirà un'ulteriore delegittimazione. Ma anche immorale, perché scaricare così le proprie responsabilità non è degno, appunto, di una classe dirigente che voglia dirsi tale».
Iiih cumm'è bella 'sta città...

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Come darti torto.
B.Dove la B sta anche per Briccone.........

'tore e'santalucia ha detto...

nembokì purtroppo hai ragione. e che schifezza!!!

ex bassoliniano ha detto...

ma no miei cari..non avete capito..
come ha scritto oggi repubblica napoli "bisogna protestare per" e non "contro".
Realacci si è solo adeguato, è moderno, è riformista, è ...A LA PAGE!!!!!
ps. a parte gli scherzi clark- questi ci fanno male sul serio!!!

Anonimo ha detto...

Tutto corretto, a parte il fatto che il Pd e Realacci non c'entrano niente con la sinistra.

il Russo ha detto...

La Mussolmerdini sarà furba, ma noi non passiamo per fessi, suvvia.
Il governo che lei ha appoggiato senza se e senza ma s'è tenuto dal 2001 al 2004 Bassolino commissario straordinario in Campania e mò lei viene fuori che la colpa é tutta sua, poi mandano Bertolaso che fa quel che fa (stupende le immagini del suo "sopralluogo" in biutiful cauntri) e adesso viene richiamato e lei zitta, fanno la riunione di governo dove si decide di massacrare e arrestare chi dissente e lei che fa parte di questo governo tace, vanno in piazza a randellare e lei (che appartiene a questo governo) va con i manifestanti alla faccia delle polemiche sulla "sinistra massimalista" che manifestava, e nessuno dice nulla per farlo notare, anzi, l'applaudiamo pure.
Addirittura va a garantire, non si sa bene in base a cosa, l'immunità per i fermati dalla polizia mandata dal governo del quale fa parte, questi andranno a processo dimostrando che le di lei parole sono solo propagandistiche, e tutto tace.
Realacci sarà un coglione, per carità, lei é solamente una falsa ruffiana e nessuno dico nessuno che semplicemente fa notare: é contro la discarica di Chiaiano? E' contro le violenze ai manifestanti decise dal governo che appoggia? E' contro le decisione del suo governo di fare le cose in barba ai suoi concittadini? Allora perchè non esce coerentemente dalla maggioranza?
Col cazzo che lo fa, fà credere ai napoletani di essere dalla loro parte e poi quando Silvio comanda lei corre senza temere di allearsi con la lega che i suoi concittadini li schifa come la merda, la serva...

Brino Brucci ha detto...

Guarda Tu come va il mondo: mai avrei pensato di essere con tutti:
con la pescivendola
con Te che sei, giustamente, con lei
con il ciccione che è, giustamente pure lui, con le istituzioni ma contro la pescivendola.
Questo si chiama menage a trois.
Sono ormai convinto di essere sufficientemente ottuso, in mala fede e qualunquista da poter diventare un buon politico .... o anche un eccellente direttore di testata.

Fab ha detto...

E' preoccupante che al Pdl che vuol imporre una dittatura della decisione, si aggiungano esponenti del Pd che fanno da ombra continuativa a tali presupposti, come Realacci ma anche il Governatore campano.

Intanto sembra riemergere in questa vicenda la presenza di politico della Sinistra (Gabriele e Migliore dalle nostre parti)..mentre Veltroni pensa alle future primarie per tutti (!)

Saluti Clark (e salute, che pure è in tema ;)

clark kent ha detto...

@il russo
certo che non siamo fessi(soprattutto a napoli poi -d)
cercavamo, nel post, di far emergere non tanto la coerenza della Mussolini quanto la paraculaggine del presidente onorario di legambiente

Donna Cannone ha detto...

Ieri sera sentivo commentare le paturnie e i capricci della Mussolini che ha perso di visibilità e fa i bronci. Non sarebbe ora di mandare a casa anche lei? Chi rappresenta? bercia inutilmente da troppo tempo per i miei gusti.
Senza considerare che la nuova deriva fascista è già abbastanza ingormbrante anche senza il suo pezzo di famiglia!

clark kent ha detto...

@donna cannone
sei intollerante!! ehehehhe